Comune di Giulianova

Polo Museale Civico di Giulianova: la Collezione artistica comunale "Vincenzo Bindi" va in restauro

Comune di Giulianova
Città di Giulianova
Notizie dal Comune

Sei in:

Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Polo Museale Civico di Giulianova: la Collezione artistica comunale "Vincenzo Bindi" va in restauro
Icona freccia bianca
Polo Museale Civico di Giulianova: la Collezione artistica comunale "Vincenzo Bindi" va in restauro
ruderi

Nella giornata di ieri ha preso avvio l'attività di restauro e manutenzione di decine di opere della Collezione comunale artistica donata dallo storico e umanista Vincenzo Bindi (1852-1928) alla città di Giulianova.

Gli interventi in programma nei prossimi mesi, autorizzati e seguiti dalla Soprintendenza A.B.A.P. dell'Abruzzo in collaborazione con la direzione t.s. del Polo Museale, mai affrontati fino ad oggi, se non per la prima apertura al pubblico della Pinacoteca comunale avvenuta tardivamente nel 1978, riguarderanno, a seconda delle necessità riscontrate, la spolveratura meccanica, il consolidamento degli strati pittorici e la pulitura degli stessi come delle vernici alterate dai depositi di polveri e dalle ridipinture posticce, il miglioramento dei supporti, il reintegro delle lacune dove presenti e il restauro pittorico ed estetico.

Le opere interessate, che sono di varia natura, dagli oli su tela, alle carte dipinte e poi incollate su tela e ai disegni, coprono come l'intera collezione bindiana, un arco temporale di tre secoli con nomi come quello di Gonsalvo Carelli, suocero del Bindi e caposcuola del paesaggismo napoletano dell'Ottocento, Raffaele e Giuseppe Carelli, Salvator Rosa, Pompeo Batoni, Giuseppe Bonolis, Gennaro Della Monica, Francesco Paolo Michetti, Pasquale Celommi e Vincenzo Franceschini.

Inoltre, da alcuni giorni hanno fatto il loro rientro in casa Bindi, ben 75 pezzi di arredo originali, risalenti per la maggior parte alla fine dell'Ottocento, sottoposti ad interventi antitarlo, di consolidamento e risanamento. Il pregiato mobilio, ideato nei motivi e nei decori dallo stesso Bindi, è tornato negli appartamenti al terzo piano del Palazzo di corso Garibaldi e sarà ricollocato così come appariva quando nelle stanze viveva ancora il collezionista e storico giuliese che accoglieva nella sua dimora gli amici artisti ed intellettuali.

 

c            m

gio 28 mag, 2020

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

maddalena penitente
19-03-2021 -
Sono partiti nel giugno scorso gli importanti interventi di restauro su decine di opere della Collezione ....
rosa maltoni
22-02-2021 -
Questa mattina si è svolto un sopralluogo all’ex colonia Rosa Maltoni, alla presenza del sindaco ....
deposito archeologico
15-01-2021 -
Grazie alla stretta collaborazione e all'impegno della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio ....
giulia click
12-10-2020 -
Al via due progetti per valorizzare il territorio giuliese attraverso la diffusione delle bellezze naturali ....
Trasporto scolastico
28-09-2020 -
Si comunica che sono riaperte le iscrizioni al servizio di trasporto scolastico, da oggi 28 settembre ....

Eventi correlati

Transumare_banner
Data: 12-12-2020
Luogo: ore 17.30 𝗗𝗜𝗥𝗘𝗧𝗧𝗔 𝗟𝗜𝗩𝗘 sui canali social di TerraTeatro
knà 2020
Data: 23-10-2020
Luogo: Centro Culturale Polivalente Annunziata, viale dei Pioppi

Immagini correlate

Salita Monte Grappa
Campagna giuliese
Concorso fotografico 2015 I Edizione "Giulianova, paesaggi e..." volto a valorizzare prettamente il territorio di Giulianova
Piazza della Libertà - Giulianova Alta

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - Feed RSS - Dichiarazione di accessibilità

Comune di Giulianova - Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE) - Codice Fiscale e Partita IVA: 00114930670

Centralino: +39 085.80211 - E-mail: info@comune.giulianova.te.it - Posta Elettronica Certificata: protocollogenerale@comunedigiulianova.it

Il portale del Comune di Giulianova è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Giulianova è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.