Comune di Giulianova

Giulianova tra Ottocento e Novecento: tra piazza Belvedere e viale Gramsci

Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter
Città di Giulianova - Portale del Turismo
Multilingua
Borghi storici marinari
Cosa vedere a Giulianova
Arte e cultura
Guida della Città e materiale informativo
Spiaggai diversamente abili
Spiaggia animali a quattro zampe
Imposta di soggiorno

Calendario eventi

LUNMARMERGIOVENSABDOM
       
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
«   Ottobre  2020   »
knà 2020
Data: 20-10-2020
Luogo: Centro Culturale Polivalente Annunziata, viale dei Pioppi
knà 2020
Data: 23-10-2020
Luogo: Centro Culturale Polivalente Annunziata, viale dei Pioppi
Luoghi da visitare
Giulianova Turismo » Itinerari » Luoghi da visitare » lettura Turismo - Cosa vedere
Giulianova tra Ottocento e Novecento: tra piazza Belvedere e viale Gramsci
Giulianova
monumento, convento/monastero, palazzo storico, villa storica, altro
Telefono: 0858021308/290
Indicazioni stradali
Caricamento Google Maps.......attendere
Informazioni e prenotazioni

Punto Informazioni e Accoglienza del Polo Museale Civico, piazza Buozzi: dal 15 luglio 2020 orario 9.30 -13.00/16.00-20.30
0858021290 museicivici@comune.giulianova.te.it

Servizi
guida/accompagnamento, area picnic, parcheggio
Altri servizi
musei; giardini; ristoranti e locali
Descrizione

La scenografica piazza con i palazzi che vi si affacciano e la sua terrazza sul mare è il manifesto del fervore economico, civile e culturale che investì la città tra Ottocento e Novecento. La creazione del''ampio slargo portò all'abbattimento di un lungo tratto di mura quattro-cinquecentesche. 

A dominare lo spazio è il monumento in bronzo a Vittorio Emanuele II, opera di Raffaello Pagliaccetti, realizzato a Firenze nel 1889. Il monumento ricorda il passaggio del re a Giulianova, prima tra tutte le città del Regno di Napoli ad essere visitata durante la sua discesa nell’ottobre del 1860. La piazza ospita due sedi del Polo Museale Civico: la Sala Civica di Scultura con alcune opere che raccontano la vita artistica di Raffaello Pagliaccetti e la Cappella di San Gaetano che lo scultore progettò per la famiglia De Bartolomei, al cui interno si trovano alcuni monumenti in marmo dello scultore giuliese, tra i più affermati esponenti dell'Ottocento fiorentino e italiano.

 

Giulianova_piazza della Libertà_Pagliaccetti

Come si raggiunge

- a piedi: dalla stazione ferroviaria o dal centro del Lido attraverso le salite pedonali di via Montegrappa o di via delle Fontanelle;

- in auto: dalla stazione ferroviaria in piazza Roma si sale in via XXIV Maggio e si continua su via Piave. Giunti in piazza della Libertà si continua a salire per raggiungere il parcheggio antistante il comando della Polizia Municipale;

- in autobus: fermata Belvedere, linee urbane 1 e 4. Per informazioni su orari e fermate consultare http://www.gasparionline.it/linee-cittadine/

Altro da vedere

Da piazza Belvedere si imbocca via Gramsci, già via del Sole, con i suoi palazzi otto-novecenteschi. Tra gli edifici spicca la Villa dei baroni Ciafardoni del 1885 con il suo grande giardino.

Subito dopo è possibile passeggiare nell'ampio parco di Casa Maria Immacolata, già convento francescano, poi stabilimento produttivo e oggi residenza estiva diocesana. All'interno del parco ci si imbatte nei locali sotterrani di una cisterna romana.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Telefono  Informazione ed Accoglienza Turistica (IAT): 0858021800

Telefono  Informazioni ed Accoglienza Polo Museale Civico: 0858021290

Telefono  Biblioteca Civica "V. Bindi": 0858021308

Email  turismo@comune.giulianova.te.it

 

 


Pagina Facebook  Pagina Twitter  Youtube

Il portale Turistico della Città di Giulianova è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eTOURIST

Il progetto Giulianova Turismo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.