Comune di Giulianova

Il Lido di Giulianova: la borgata "Marina" e le sue testimonianze storiche

Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter
Cittā di Giulianova - Portale del Turismo
Multilingua
Borghi storici marinari
Cosa vedere a Giulianova
Arte e cultura
Guida della Cittā e materiale informativo
Spiaggai diversamente abili
Spiaggia animali a quattro zampe
Imposta di soggiorno

Calendario eventi

LUNMARMERGIOVENSABDOM
       
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
«   Ottobre  2020   »
knā 2020
Data: 23-10-2020
Luogo: Centro Culturale Polivalente Annunziata, viale dei Pioppi
Luoghi da visitare
Giulianova Turismo » Itinerari » Luoghi da visitare » lettura Turismo - Cosa vedere
Il Lido di Giulianova: la borgata "Marina" e le sue testimonianze storiche
Giulianova
altro
Indicazioni stradali
Caricamento Google Maps.......attendere
Servizi
parcheggio
Altri servizi
parchi pubblici; ristoranti; stabilimenti balneari; punto informazioni turistiche
Descrizione

Nella seconda metà dell’Ottocento, sotto una vivace spinta demografica e con il miglioramento dell’economia locale il centro della città disposto sulla collina si espande facendo dell’attuale piazza della Libertà il nodo urbano principale. Anche il sottostante litorale, fino all’Unità d’Italia sostanzialmente deserto, grazie all’entrata in funzione nel 1863 della linea ferroviaria Ancona-Pescara e quindi, nel 1884, di quella per Teramo, registra una sempre più vivace attività sia commerciale che industriale. Grazie anche alla “scoperta” del turismo balneare, con la costruzione nel 1874 dello stabilimento balneare e la presenza dal 1896 di un frequentatissimo Ippodromo, l’abitato a valle si infittisce di nuove costruzioni estendendosi progressivamente nelle aree adiacenti alla stazione.


Nel 1936 la già solida vocazione balneare, rappresentata dall’imponente Kursaal nell’odierna piazza Dalmazia, realizzato nella parte inferiore nel 1913 come club marino e ultimato in stile liberty sedici anni dopo come albergo assai prestigioso, viene rafforzata dalla costruzione del lungomare monumentale che ancora oggi disegna la zona centrale del Lido con le sue colonne in travertino terminanti con lampioni.
Percorrendo il lungomare in direzione Nord è possibile inoltre imbattersi in splendidi edifici Liberty come la Villa Paris-Costantini e la Villa Gasbarrini, e nella imponente Colonia Maltoni-Mussolini, esempio di architettura fascista, edificata nel 1936 per ospitare uno dei centri marini dell'Istituto Nazionale di Assistenza Magistrale.

 

Punto informazioni:

- IAT Giulianova
Via Nazario Sauro
0858021200
iat.giulianova@abruzzoturismo.it

dal lunedì alla domenica, ore 10-12/18-22


Giulianova_Kursaal

 

lido

 

lido

Come si raggiunge

- a piedi: dalla stazione ferroviaria percorrere via Galilei in direzione Nord e imboccare via Nazario Sauro e percorrerla fino al termine;

- in auto: dalla stazione ferroviaria in piazza Roma proseguire in direzione Nord e svoltare in via Thaon de Revel. Al termine della via si giunge sul Lungomare Zara e infine a piazza Dalmazia;

- in autobus: fermata Lungomare, linee urbane 1 e 4. Per informazioni su orari e fermate consultare http://www.gasparionline.it/linee-cittadine/

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Telefono  Informazione ed Accoglienza Turistica (IAT): 0858021800

Telefono  Informazioni ed Accoglienza Polo Museale Civico: 0858021290

Telefono  Biblioteca Civica "V. Bindi": 0858021308

Email  turismo@comune.giulianova.te.it

 

 


Pagina Facebook  Pagina Twitter  Youtube

Il portale Turistico della Città di Giulianova è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eTOURIST

Il progetto Giulianova Turismo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.